“Thea” bianco

Il vero compagno di escursione oggi è stato il vento: sibilante, assordante e impertinente. Ma non finirò di ringraziarlo per la bellezza che ha regalato: giornata tersa come non mai, colori croccanti e paesaggio sconfinato. Ecco il Sasso Gordona, una cima dall’aspetto alieno se confrontata con i dolci pendii che la circondano… sembra atterrata da un altro pianeta.

Così come il Thea bianco di Tre Monti (2013). Vero giallo dorato luccicante, naso incredibilmente intenso di frutti esotici, camomilla e miele, è un vino bianco dalla struttura inaspettata, dal sorso pieno, burroso e appagante e dalla persistenza straordinariamente lunga. Un alieno se confrontato con altri vini della sua specie.
Petit Manseng, benvenuto nel mondo dei miei vitigni preferiti.

Thea_Bianco_2013sassogordona_01

copyright © 2016 degustarmontagne.com – tutti i diritti riservati – all rights reserved